HOME > NOVITA'

Seggi elettorali: Conficoni (Pd), Regione metta a disposizione suoi immobili

pubblicato il 02 settembre 2020

02.09.20 «La regolare ripartenza della scuola deve essere un obiettivo comune ed è necessario limitare al minimo ogni disagio. Per questo è opportuno trovare sedi di seggi elettorali alternative agli istituti scolastici. Alcuni Comuni lo hanno già fatto, la Regione metta a disposizione i propri immobili per agevolarli». Lo afferma il consigliere regionale del Pd, Nicola Conficoni che attraverso un'interrogazione alla giunta regionale chiede la disponibilità di immobili regionali idonei ad ospitare i seggi elettorali per lo svolgimento delle prossime elezioni amministrative e del referendum costituzionale.

«In questo momento è importante non interrompere o creare disguidi al regolare avvio e svolgimento delle lezioni scolastiche. Proprio per questo, prefetture e Anci hanno già da tempo sensibilizzato i Comuni a verificare e segnalare la disponibilità di eventuali immobili diversi dagli istituti scolastici ma simili per caratteristiche strutturali, di sicurezza e per profili di conformità alla normativa, in cui possano svolgersi le operazioni elettorali. Si tratta di un'iniziativa di buon senso al cui successo speriamo voglia contribuire anche la Giunta regionale. Riorganizzare le sedi di seggio evitando di interessare le scuole è un'opportunità non solo in vista delle ormai prossime consultazioni ma anche per il futuro».