HOME > NOVITA'

Università: Iacop (Pd), Regione sostenga nuovo piano di sviluppo Uniud per ridurre sottofinanziamento

pubblicato il 16 novembre 2020

16.11.20 «L'università di Udine incarna il simbolo di relazioni con il territorio e collaborazioni di livello internazionale. Il gruppo del Pd condivide lo sforzo e l'impegno dell'intera comunità accademica, con il rettore Pinton in testa, in questo senso, per vincere le sfide al cambiamento mantenendo forte e costante il legame con il Friuli, origine storica dell'ateneo e stimolo presente per la sua azione. Per questo chiederemo all'amministrazione regionale di sostenere l'annunciato piano triennale di sviluppo, consentendo di compensare lo storico e cronico sottofinanziamento». Lo afferma il consigliere regionale del Pd, Franco Iacop a margine dell'inaugurazione del 43° anno accademico dell'università di Udine.
«Oggi il rettore Pinton ha confermato la forte spinta di innovazione e vicinanza dell'università al territorio, attraverso molteplici azioni: il progetto con la Fondazione Friuli, le numerose iniziative che la vedono protagonista, oltre che a Udine, anche a Pordenone, Gorizia e Gemona. Ma anche nell'azione di integrazione tra il mondo economico e quello del sapere. Un’esperienza questa che ci vede condividere e sostenere lo sviluppo di Uniud Lab Village, in relazione al nuovo progetto regionale che coinvolge Friuli Innovazione e soprattutto con l’avvio dei nuovi corsi su cibo e salute e sviluppo sostenibile».