HOME > NOVITA'

Covid: Moretti (Pd), Fedriga si concentri su screening scuole in tutto Fvg per rapida riapertura

pubblicato il 09 gennaio 2021

TRIESTE 09.01.21 «Se la riapertura delle scuole è l'obiettivo, allora i test sierologici siano davvero a tappeto su tutta la regione e non lasciati alle sperimentalità di una singola azienda sanitaria. Su questo dovrebbe davvero concentrarsi Fedriga, piuttosto che continuare a scaricare colpe sul Governo su qualsiasi cosa, fin troppo facile e pretestuoso». A dirlo è il capogruppo del Pd, Diego Moretti commentando la situazione di chiusura delle scuole e l’annunciato inizio di screening nelle scuole comunicato da Asugi per il territorio di propria competenza.
«La situazione di chiusura delle superiori non piace a tante famiglie, che anche oggi erano in piazza a protestare. Ma se questa è la soluzione per una situazione sfuggita di mano, almeno la Giunta si renda artefice di una regìa capace di gestire il rientro senza successive complicazioni». Il gruppo del Pd, continua il capogruppo dem, «dopo aver sollecitato per mesi la Giunta ad agire sui trasporti, nei giorni scorsi ha avanzato un’altra serie di richieste: mascherine ffp2 alle scuole, avvio anticipato della campagna di vaccinazione per i docenti, sostegno alle scuole per i progetti che riguardano studenti a maggior rischio di disagio, tamponi gratis nella fascia 14-18 per garantire il rientro a scuola nella massima sicurezza a tutti. Tutte richieste che la Giunta non ha nemmeno preso in considerazione». Ecco perché, conclude Moretti, «chiediamo coerenza: la situazione dei contagi è seria e generalizzata in tutti i settori e su tutto il territorio, per cui la scuola è solo la punta dell'iceberg. Su tutto il resto, oltre alla solita propaganda, cosa ha in mente Fedriga?».