HOME > NOVITA'

Vaccini: Cosolini (Pd), garantire trasparenza sul rispetto delle priorità

pubblicato il 12 gennaio 2021

12.01.21 «Oltre alla fondamentale tempestività del piano vaccinale anti covid, è necessario garantire la massima trasparenza sul rispetto delle priorità. Notizie di presunte irregolarità, certo incontrollate, possono insinuare dubbi e sfiducia nella popolazione». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Roberto Cosolini, firmatario di un'interrogazione con la quale chiede iniziative ulteriori di informazione per contrastare notizie incontrollate e rassicurare i cittadini in merito alla campagna vaccinale anti covid-19.
«L'impegno per portare a termine una campagna vaccinale su larga scala è sicuramente importante e gravoso, soprattutto se si considera che è necessaria l'organizzazione di una rete capace di effettuare una media giornaliera di almeno tremila vaccinazioni, rivolta prioritariamente a chi è più esposto al rischio di un contagio. E in questo procedimento assume un ruolo determinante la credibilità delle istituzioni nei confronti della popolazione. Il credito della campagna vaccinale si basa dunque anche sulla totale trasparenza della sua gestione e sull’evidenza del rigore nel mantenimento delle indicazioni di priorità. Per questo riteniamo fondamentale un intervento forte della Regione, attraverso iniziative che contrastino l’impatto negativo di notizie incontrollate, magari false che circolino nei canali paralleli dell'informazione e che potrebbero creare disorientamento e sfiducia verso chi governa questo momento così difficile».