HOME > NOVITA'

Sanità:Gruppo Pd, mancano linee di gestione regionali, Aziende frenate nella loro azione

pubblicato il 13 gennaio 2021

13.01.21«La Giunta regionale non ha approvato le linee per la gestione del Servizio sanitario Fvg e le aziende sanitarie territoriali si trovano paradossalmente ad affrontare la pandemia sostanzialmente con unfreno a mano tirato, viste tutte le limitazioni previste dallagestione provvisoria». A denunciarlo sono i consiglieri regionalidel Pd, Nicola Conficoni, Roberto Cosolini e Mariagrazia Santoro,firmatari di un'interrogazione con la quale chiedono le “motivazionidella mancata approvazione delle linee per la gestione del Serviziosanitario regionale e conseguente ricorso all'esercizio”.
«Ogni anno la Giunta deve approvare le linee per la gestione del Servizio sanitarioregionale con le quali “vengono individuati gli obiettivi annuali e le modalità per la valutazione del loro raggiungimento, nell'ambitodelle risorse stanziate dal bilancio regionale di previsionefinanziaria triennale, nonché i criteri di finanziamento degli enti del Servizio sanitario regionale”. Successivamente a queste linee – spiegano i consiglieri dem – le aziende sanitarie elaborano eapprovano i piani annuali. A oggi tutto questo non è ancora avvenuto, nonostante sia palese la necessità di organizzarsi per affrontare non solo il covid, ma anche la ripresa, quando sarà possibile, della normale attività, compreso il recupero di tutti iservizi non ancora erogati».