HOME > NOVITA'

Comparto Unico: Franco Iacop (Pd), La Corte dei Conti bacchetta l’attuale Giunta sull’applicazione del Comparto Unico

pubblicato il 18 febbraio 2021

8.02.21 «La relazione della Corte dei Conti sull’applicazione del Comparto Unico è molto chiara, boccia senza riserve l’operato della Giunta Fedriga». Lo afferma il Consigliere del Pd Franco Iacop in Consiglio Regionale, dopo la presentazione in Aula Relazione del Rapporto di coordinamento della finanza pubblica fatto della Corte dei conti.
« La Corte – continua il consigliere dem –  analizza l’evoluzione legislativa regionale sugli enti locali evidenziando che a seguito dell’abrogazione delle Unioni Territoriali (UTI), che avrebbe consentito una razionalizzazione e organizzazione territoriale dei servizi erogati, non è finora seguito nessun provvedimento per riequilibrare la spesa per il personale che in certi casi appare addirittura non giustificabile. Senza contare che la messa in campo degli EDR farebbero inevitabilmente lievitare i costi perché, se furbescamente la Giunta regionale le dipinge come ex province, in realtà sono a tutti gli effetti delle direzioni regionali con relativi costi di funzionamento. Dalla relazione si desume poi che l’attuale governo regionale non ha finora concretizzato alcun intervento che abbia reso la distribuzione del personale più rispondente agli specifici bisogni del territorio».
In conclusione « il giudizio della Corte è impietoso sull’operato di Fedriga e dei suoi sodali riguardo la gestione economica del Comparto Unico, affermando che “non può essere condivisa l’affermazione dell’Amministrazione circa l’avvenuta l’osservanza del limite posto dal secondo comma dell’art.23 del d.lgs 75 del 2017 da parte della Regione Friuli Venezia Giulia” ».