HOME > NOVITA'

Ambiente: Conficoni (Pd), interventi Valcellina siano accelerati in vista del Recovery

pubblicato il 01 aprile 2021

01.04.21 «Anche se il covid ha stravolto l'agenda politica e non solo, l’impegno a ridurre l’impatto dello sghiaiamento in Valcellina non può essere dimenticato. In vista della definizione dei futuri interventi che verranno finanziati attraverso il Recovery fund, la Giunta acceleri il necessario confronto con il territorio sulla migliore soluzione da adottare per aumentare la sicurezza idraulica contenendo i disagi».Lo afferma il consigliere regionale del Pd, Nicola Conficoni commentando la risposta che oggi l'assessore all'Ambiente ha dato in IV commissione all'interrogazione con la quale il consigliere dem chiedeva “a che punto è l’iter di elaborazione dello studio sulla minimizzazione dell'impatto dello sghiaiamento in Valcellina. «Al contrario del presidente Fedriga, che un anno fa si era preso tutto il merito dei lavori di sistemazione della viabilità in destra lago, oggi l'assessore Scoccimarro, nel suo intervento in Consiglio, ha onestamente riconosciuto l’impegno della precedente Giunta a sbloccare l’intervento in corso di esecuzione a Barcis, che consentirà di eseguire lo sghiaiamento evitando il passaggio dei camion nel centro del paese. Poiché per essere efficace l’attività di asportazione del materiale deve avere continuità nel tempo, è tuttavia fondamentale individuare modalità di trasporto alternative alla gomma che minimizzino le emissioni inquinanti. Che lo studio di fattibilità promesso alla fine del 2019 verrà consegnato entro la metà del prossimo mese di maggio – conclude Conficoni - è un fatto positivo. Per non perdere ulteriore tempo prezioso ed essere pronti a sfruttare l’eventuale disponibilità di fondi europei, va accelerato il coinvolgimento dei portatori di interesse nella definizione di un progetto condiviso».