HOME > NOVITA'

Decreto spending review: così diamo contenuti alla specialità

pubblicato il 15 maggio 2014

TRIESTE. «Il risultato del tavolo Stato – Regione non solo rimette a disposizione dei cittadini del Friuli Venezia Giulia 54 milioni di euro in più, ma contribuisce a tutelare la Specialità che non resta così solo un concetto astratto, ma diventa concreta dal momento in cui si ha la disponibilità di riempirla di contenuti». Commenta così il capogruppo del Pd Cristiano Shaurli il risultato raggiunto ieri a Roma grazie alla contrattazione fra la Regione e il Governo che ha posto rimedio agli effetti del decreto legge 66 “Irpef-Spending review”. «Si tratta di una misura concreta e immediata perché sarà applicata già in occasione dell’assestamento di bilancio di luglio. Così ci mettiamo ancor più al riparo dal rischio di non avere possibilità di spesa e investimento perché senza quel riconoscimento sarebbe stato più difficile dare sostegno ai settori che necessitano di aiuto. Ora resta un’altra partita grossa, quella del patto Tondo – Tremonti».