HOME > NOVITA'

Legge elettorale: Moretti e Martines, avviato percorso politico, necessaria proposta condivisa

pubblicato il 09 febbraio 2017

TRIESTE (09.02.17). «Il percorso di consultazioni è partito oggi con l'incontro tra il Pd e i gruppi consiliari di centrodestra. Da parte nostra abbiamo presentato i quattro temi sui quali vorremo costruire una maggioranza qualificata come richiede la materia». Lo rendono noto il capogruppo del Pd, Diego Moretti e il collega Vincenzo Martines, presidente della V commissione dove, al termine delle consultazioni arriverà il progetto di legge che poi passerà all'esame dell'intero Consiglio. I punti proposti dal Pd riguardano: l'introduzione della doppia preferenza di genere; un approfondimento sul limite dei due mandati dei consiglieri regionali e sull'incandidabilità dei sindaci sopra i 3mila abitanti; la possibilità per i candidati presidenti sconfitti ma che raggiungono una determinata soglia di poter entrare automaticamente in Consiglio». Nei prossimi giorni le consultazioni proseguiranno con due incontri distinti, il M5s e il Gruppo Misto. Successivamente, il capogruppo Moretti incontrerà prima i consiglieri del Pd e poi dell'intera maggioranza. «Al termine di questi confronti, si punta ad arrivare a una proposta concreta che ci permetta di giungere al tavolo dei capigruppo con una proposta condivisa da tutti».