HOME > NOVITA'

SanitÓ: Moretti, Ziberna o non conosce le cose o Ŕ in mala fede

pubblicato il 11 aprile 2017

GORIZIA (11.04.17). «Mi spiace affermare che il collega Ziberna fa confusione tra i trasporti di emergenza e i trasporti secondari. Quelli di cui ha parlato nella sua surreale conferenza stampa sono cosa diversa rispetto ai trasporti di emergenza. Allora i casi sono due: o ignora e non conosce le cose - allora studi e si informi - oppure viene da pensare che parla solo per strumentalizzare la sanità a fini partitici, così creando nei cittadini ansie e preoccupazioni». A dirlo è il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Diego Moretti commentando le dichiarazioni di Rodolfo Ziberna, consigliere regionale di Forza Italia e candidato sindaco a Gorizia. «Spero non pensi di farsi la campagna elettorale per le prossime comunali spargendo allarmismi ingiustificati e falsi, con la complicità dell'Ugl che, anziché affiancarsi nella strumentalizzazione fine a sé stessa di questioni serie e delicate, da sindacato dovrebbe pensare alla tutela dei lavoratori». Inoltre, si chiede Moretti se «sia corretto utilizzare una sala della Regione - visto che Ziberna è un candidato sindaco – per una conferenza stampa che ha solo un significato politico-partitico ed elettorale?». Per il resto, continua Moretti, «i cittadini goriziani non hanno bisogno di questi giochetti, e sono certo che a tempo debito sapranno fare in piena consapevolezza la loro scelta elettorale. Quanto a Ziberna, anziché avventurarsi in questioni delle quali conosce poco, parli del Comune e dei problemi che in questi anni l’amministrazione Romoli non ha affrontato, a partire dal declino economico della città, non certo imputabile alla Regione come troppo spesso in questi anni abbiamo sentito lamentare, e delle proposte che lui e la sua coalizione intendono portare avanti per la città. Si renderebbe più attinente alle questioni amministrative la campagna elettorale, com’è giusto che sia in elezioni comunali».