HOME > NOVITA'

Metano ed elettrico: Il futuro dei trasporti in Friuli Venezia Giulia. Giovedý convegno a Udine

pubblicato il 04 luglio 2017

TRIESTE (04.07.17). La mobilità sostenibile è il tema del convegno “Metano ed elettrico: Il futuro dei trasporti in Friuli Venezia Giulia” che si terrà giovedì 6 luglio, a partire dalle 15, a Udine al Centro congressi dell’Ente Fiera a Torreano di Martignacco.
L’evento organizzato dal Gruppo del Pd si pone l’obiettivo di presentare l’attività che la Regione ha portato avanti sul tema della mobilità sostenibile, con particolare riferimento al metano, al biometano e all’elettrico e in termini più generali del risparmio energetico e il rispetto dell’ambiente con la riduzione dell’emissione dei “gas serra”. Il convegno sarà l'occasione per presentare a aziende, rappresentanti di stakeholder istituzioni locali e giornalisti i vantaggi economici ed ecologici del metano per autotrazione.
I relatori offriranno la fotografia più aggiornata possibile su diffusione e utilizzo del gas naturale per autotrazione nel nostro Paese e in particolare in Friuli Venezia Giulia. Particolarmente interessanti saranno gli elementi che evidenziano: i risparmi in termini di emissioni e di spesa che si possono ottenere utilizzando il gas naturale anziché i carburanti tradizionali nell'autotrazione. Sempre grazie all'uso di mezzi di metano sarà possibile evitare emissioni di CO2 rispetto ai carburanti tradizionali. Una maggior diffusione dei veicoli a metano genera, oltre ai benefici ambientali importanti tornaconti economici per i consumatori, le imprese e la pubblica amministrazione. L'obiettivo che si pone la Regione è quello di favorire lo sviluppo del gas naturale come carburante per autotrazione, nel più ampio scenario della mobilità sostenibile e delle iniziative per la sua promozione: un asset fondamentale della strategia del Piano energetico regionale (P.E.R.) per la decarbonizzazione e la sostenibilità.
Una conferma delle potenzialità del metano nei veicoli commerciali, nel trasporto pubblico e nel pubblico servizio viene da FCA (FIAT) e IVECO che intendono sviluppare ulteriormente le loro gamme di veicoli a gas naturale, già tra le più complete al mondo, portando ulteriore innovazione nell'ambito di un'eccellenza tecnologica italiana presa a riferimento da numerosi Paesi stranieri e riconosciuta tale a livello mondiale, con un ruolo attivo nella promozione dell'offerta e di operazioni di marketing mirato.
Coordinerà il convegno il consigliere regionale del Pd, Enio Agnola, vicepresidente della II Commissione, Interverranno l’assessore regionale all’Ambiente ed energia Sara Vito e l’assessore regionale alle Infrastrutture e territorio Maria Grazia Santoro. Dopo i saluti del Sindaco di Udine Furio Honsell è previsto l’intervento di Sebastiano Cacciaguerra, direttore regionale del Servizio Energia che tratterà “La mobilità sostenibile nel Piano energetico regionale”.