Cremaschi: Approvata legge su contrasto al gioco d'azzardo
Cremaschi: Approvata all'unanimità la legge per il contrasto al gioco d'azzardo.
La regione si impegna a "pretendere" che lo stato intervenga sulle parti di sua competenza: i limiti delle distanze anche per chi ha già aperto o introdotto le slot e videolottery, le autorizzazioni a tempo con verifiche ogni 5 anni, i controlli sul gioco "on line", il più pericoloso perché vissuto in solitudine, da casa; la eliminazione del concetto ipocrita di "gioco d'azzardo lecito".