HOME > DOCUMENTI

CONFICONI: Elusione regolamento residenze per anziani?

pubblicato il 28 gennaio 2019

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA

Oggetto: Elusione regolamento residenze per anziani?

Visto il Regolamento di modifica al Reg. di definizione dei requisiti, dei criteri e delle evidenze minimi strutturali, tecnologici e organizzativi per la realizzazione e per l'esercizio di servizi semiresidenziali e residenziali per anziani, emanato con decreto del Presidente della Regione 13 luglio 2015, n. 144;
Visti i requisiti previsti per le residenze per anziani di terzo livello che devono avere una capacità compresa tra 80 e 120 posti letto;
Rilevato che al Comune di Pordenone sono state presentate due domande, lo stesso giorno e da parte della medesima società (omissis), per la realizzazione di due residenze per anziani non autosufficienti ciascuna da 120 posti;
Considerato che le due residenze si trovano però nello stesso edificio e, analizzando il progetto, rappresentano nei fatti un'unica casa di risposo con spazi destinati a servizi condivisi;
Visto che l'UTI del Noncello ha autorizzato la realizzazione dei due interventi;
TUTTO CIO' PREMESSO
SI INTERROGA IL PRESIDENTE DELLA REGIONE per sapere se ritiene che le disposizioni succitato Regolamento siano state eluse nel caso in questione, realizzando una residenza per anziani non autosufficienti di 240 posti letto, e se ritiene opportuno che la Regione intervenga chiarendo la disposizione del Regolamento e la sua efficacia con circolare o altro provvedimento.