HOME > DOCUMENTI

RUSSO: stabilimento balneare “Ausonia”: necessario un intervento immediato

pubblicato il 26 aprile 2021

INTERROGAZIONE RISPOSTA IMMEDIATA
 
OGGETTO: stabilimento balneare “Ausonia”: necessario un intervento immediato
 
RICORDATO che a Trieste ha sede uno storico stabilimento balneare, denominato "Ausonia", la cui proprietà è in capo all’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale;
EVIDENZIATO che lo stabilimento “Ausonia” rappresenta, da quasi un secolo, uno storico punto di ritrovo, svago e aggregazione per i triestini e non solo;
RICORDATO che, nel mese di agosto 2019, lo stabilimento ha subito il crollo di un pontile delimitante l’area della piscina, area che era già stata interdetta nella primavera dello stesso anno;
EVIDENZIATO che in questo particolare momento storico e sociale il “pubblico” deve adoperarsi quanto più possibile al fine di aumentare e garantire la fruibilità di spazi aperti di aggregazione e svago;
RICORDATO che in questi giorni il Consiglio regionale è impegnato nella discussione di un DDL all’interno del quale potrebbe trovare spazio un adeguato stanziamento finanziario finalizzato alla ricostruzione della parte crollata dello stabilimento “Ausonia”;
TUTTO CIO’ PREMESSO
Si interroga la Giunta per sapere se intenda finanziare la risistemazione dello stabilimento “Ausonia”, con apposito stanziamento da inserirsi all’intendo del DDL 130, stante l’imminente inizio della stagione estiva.
 
Francesco Russo
 
 
Trieste, 26 aprile 2021
Allegato: Interrogazione a risposta immediata stabilimento Ausonia