HOME > DOCUMENTI

MARSILIO: Viabilità in montagna. Manutenzione e miglioria ex strade provinciali

pubblicato il 25 ottobre 2018

INTERROGAZIONE 
 
Oggetto: Viabilità in montagna. Manutenzione e miglioria ex strade provinciali
 
PREMESSO che la viabilità è uno dei settori di maggior preoccupazione e interesse per la sicurezza, la qualità della vita e lo sviluppo economico dei comprensori montani;
RICHIAMATO che la manutenzione e le migliorie realizzate lungo la viabilità della Carnia sono indispensabili per frenare i fenomeni di spopolamento delle valli e strategicamente importanti per la valorizzazione delle potenzialità economiche, in specie turistiche, di quel comprensorio;
RICORDATO in particolare che, in conseguenza delle rigide situazioni climatiche e delle particolari condizioni morfologiche, il tema della precarietà della viabilità in Montagna abbisogna di interventi tempestivi e consistenti in modo da poter prevenire in maniera efficace situazioni di pericolo legate ai ripetuti cedimenti dei versanti montuosi e della carreggiata;
SEGNALATO che le strade provinciali di Alzeri in Comune di Arta Terme e la ex strada provinciale che da Paluzza arriva a Paularo attraverso Sella Lius sono lasciate dalla ex amministrazione provinciale di Udine in uno stato evidente di abbandono, dove si contano numerosi crolli dei muretti a secco e dove in un tratto di circa 1,5 Km sulla sella non riescono a transitare nei due sensi di marcia nemmeno auto di piccola cilindrata.
ATTESO che, nel caso si vadano a realizzare gli interventi previsti e già finanziati, al fine di migliorare la viabilità della SS 52 Bis, si renderà necessaria la chiusura dei tratti viari interessati dai lavori e la deviazione del traffico lungo la strada provinciale di Alzeri, che, pertanto, per poter ovviare in maniera adeguata al disagio conseguente, necessita degli opportuni adeguamenti;
Tutto ciò premesso il sottoscritto Consigliere Regionale
INTERROGA
il Presidente della Regione e l'Assessore competente per sapere che cosa intenda fare l'amministrazione regionale, attraverso FVG Strade, per porre rimedio allo stato di abbandono totale in cui versano le strade succitate.

Enzo Marsilio
 
Trieste, 25 ottobre 2018