HOME > DOCUMENTI

MARSILIO: Completamento della ciclovia Alpe Adria con la realizzazione del tratto Moggio Udinese–Venzone.

pubblicato il 07 agosto 2019

INTERROGAZIONE
  
Oggetto: Completamento della ciclovia Alpe Adria con la realizzazione del tratto Moggio Udinese–Venzone.
 
Segnalato che le migliaia di ciclisti che si trovano attualmente a transitare lungo la ciclabile Alpe Adria, giunti a Resiutta, dove il percorso ciclabile si interrompe, per poter proseguire oltre, sono costretti a immettersi nel traffico della statale andando incontro a non pochi rischi per la propria incolumità;
Considerato che la Provincia di Udine il 30 Maggio 2015 aveva comunicato che era in corso la redazione del progetto definitivo del tratto della Ciclovia Moggio-Venzone e aveva annunciato l’inizio dei lavori ad Ottobre 2015;
Rilevato che il 28 Dicembre 2017 l’importo complessivo per la realizzazione dell’opera, pari a 3.497.958,68€ è stato trasferito ad FVG Strade e con esso anche la competenza a realizzare l’intervento;
Viste le dichiarazioni del Vicesindaco di Venzone il 21 Gennaio 2018 che dichiarava che entro l’anno si completerà la parte mancante della pista ciclabile Alpe Adria, che collegherà Moggio Udinese con Venzone;
Atteso che la stessa Direzione Centrale Infrastrutture aveva dichiarato che erano in corso di acquisizione “gli ultimi pareri” per poi appaltare i lavori.
Tutto ciò premesso il sottoscritto Consigliere Regionale
INTERROGA
il Presidente della Regione e l'Assessore competente per sapere quale sia lo stato di fatto per il completamento della ciclabile Alpe Adria con la realizzazione del tratto Moggio Udinese – Venzone ed in particolare quali siano le ragioni che attualmente ne impediscono l’inizio dei lavori.
 
Enzo Marsilio

Trieste, 7 agosto 2019