HOME > DOCUMENTI

DA GIAU: Messa in sicurezza centro abitato di Brugnera: quale lo stato di avanzamento e a quando la fine dei lavori?

pubblicato il 13 agosto 2020

INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE
 
OGGETTO: Messa in sicurezza centro abitato di Brugnera: quale lo stato di avanzamento e a quando la fine dei lavori?
 
Ricordato che nel 2017 si è verificato un movimento franoso che interessa il pendio situato lungo la sponda sinistra del fiume Livenza, che mette a repentaglio la sicurezza dell'abitato di Brugnera e tra le cui conseguenze è già annoverabile l’abbattimento di una abitazione privata;
Considerato che:
  • nel Piano Stralcio 2019 del “Piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico, il ripristino e la tutela delle risorse ambientali” approvato il 20 febbraio 2019 vengono stanziati 3.000.000 euro per “Interventi di consolidamento della sponda del Fiume Livenza a difesa dell’abitato di Brugnera 1° lotto” e che l’importo complessivo dell’intervento è stato quantificato dal Piano in 8.150.000€;
  • nel Piano di investimenti relativo ai fondi assegnati alla Regione Friuli Venezia Giulia con DPCM del 4 aprile 2019 per far fronte alle esigenze derivanti dagli eventi metereologici calamitosi dell’autunno 2018 in attuazione di quanto previsto dal DL 23 ottobre 2018, n. 119, convertito con modificazioni, dalla LN 17 dicembre 2018, n. 136, approvato e poi rimodulato con note protocollate agli atti del Commissario delegato all’emergenza n. 7866 del 7 maggio 2019 e n. 12705 del 12 luglio 2019, viene inserito anche l’intervento di Brugnera;
Verificato che sono attivi due CUP relativi agli interventi sulle sponde del Livenza sinistra e destra, nei pressi del centro storico in corrispondenza di via Vittorio Veneto con importi di euro 3.600.000 (consolidamento movimento franoso sponda sinistra) e 2.000.000 (ripristino stabilità della sponda destra I lotto);
Preso atto che:
  • con DCR n. 296 del 20 agosto 2019 veniva approvato il progetto definitivo-esecutivo dell’intervento denominato “Interventi finalizzati al consolidamento del movimento franoso lungo la sponda sinistra del fiume Livenza nei pressi di Via Vittorio Veneto nel centro storico di Brugnera, in comune di Brugnera” – Codice B19-amb-1415”;
  • i lavori relativi a tale progetto sono stati affidati all’impresa Polese SPA di Sacile per un importo contrattuale dei 1.264.561, 84 IVA esclusa, consegnati in data 16 settembre 2019 con data di ultimazione prevista il 9 settembre 2020;
Considerato la ravvicinata scadenza della fine lavori a fronte di un cantiere che non appare in congruente stato di avanzamento;
SI INTERROGA L’ASSESSORE COMPETENTE
per conoscere il preciso stato di avanzamento dei lavori e la data realistica di ultimazione degli stessi lavori. Si chiede inoltre di conoscere, oltre al comprensibile rallentamento dei lavori a causa dell’emergenza Covid-19, se si siano registrate altre condizioni a determinare il rallentamento dell’opera in questione e se l’intervento sarà risolutivo della problematica o rappresenta solo il primo lotto dei lavori.
 
Chiara Da Giau

Trieste, 13 agosto 2020
Allegato: interrogazione a risposta orale su messa in sicurezza Brugnera