HOME > NOVITA'

Regeni: Moretti (Pd), aderiamo ad appello per ritiro ambasciatore in Egitto

pubblicato il 25 gennaio 2021

25.01.21 «È inaccettabile che a cinque anni dal barbaro omicidio di Giulio Regeni, l'Egitto continui a rifiutare responsabilità che non può negare. Per questo, il gruppo regionale del Pd ha deciso di aderire alla richiesta delle rete Dasi di richiamo dell'ambasciatore italiano dall'Egitto». A renderlo noto è il capogruppo del Pd, Diego Moretti, in occasione del quinto anniversario della scomparsa del giovane ricercatore di Fiumicello, Giulio Regeni ucciso a Il Cairo.
«Nei giorni scorsi 110 tra associazioni, comitati, reti sociali, sindacali o politiche con sede in Fvg hanno sottoscritto un appello al Presidente della Repubblica, al presidente del Consiglio e al ministro degli Esteri affinché, proprio a seguito delle ultime iniziative della procura della Repubblica di Roma, siano assunte le misure diplomatiche adeguate alla gravità della situazione. Coerentemente alla nostra posizione assunta fin dall'inizio di questa triste vicenda, abbiamo dunque deciso di aderire a questo appello, affinché venga usato un ulteriore elemento di pressione perché non venga ostacolata la ricerca della verità».