HOME > NOVITA'

Sanità: Conficoni (Pd), laurea magistrale scienze infermieristiche trovi sede a Pordenone

pubblicato il 28 gennaio 2021

27.01.21 «L'attivazione del corso di laurea magistrale in scienze infermieristiche è un risultato frutto del pressing fatto dalla categoria. Ora l'auspicio e la richiesta è che Pordenone non ricopra un ruolo marginale ma che, alla luce di quanto già si sta facendo e del contributo che storicamente ha dato alla formazione infermieristica con la scuola “Maran”, il corso si tenga anche in città». A chiederlo è il consigliere regionale del Pd, Nicola Conficoni, componente della terza commissione regionale Salute, attraverso un'interrogazione rivolta alla Giunta e in particolare all'assessore alla Salute.
«L’avvio delle lezioni, previsto il prossimo autunno, è una risposta attesa da anni che permetterà agli infermieri già in possesso di una laurea triennale in servizio in Fvg, di completare in maniera più agevole e meno dispendiosa il percorso formativo con l’ulteriore biennio di studi acquisendo maggiori competenze. Questa opportunità renderà più attrattiva la professione e favorirà la permanenza degli operatori nelle aziende sanitarie della regione». Attualmente, continua Conficoni, «a Pordenone si svolgono i corsi per laurea triennale e inoltre la scuola “Maran” ha consentito a diverse generazioni di professionisti di potersi preparare sul territorio. A questo si aggiunge la preziosa collaborazione tra il consorzio universitario, il Cro e l'ospedale civile, che potrebbero fornire alcuni docenti e diventare sede di eventuali tirocini. Così – conclude Conficoni – si contribuirebbe a rafforzare, come merita, la sanità del Friuli Occidentale».