HOME > NOVITA'

SviluppoImpresa: Marsilio (Pd), con nostro intervento, Temporary framework anche in Fvg

pubblicato il 04 febbraio 2021

04.02.21 «Le imprese del Fvg, tra le quali anche aziende agricole e alberghi potranno beneficiare dell'ampliamento dei limiti degli aiuti di Stato, fino a fine anno. Questo grazie al nostro emendamento alla legge SviluppoImpresa, accolto dalla Giunta, che recepisce una norma fondamentale sugli aiuti alle imprese». Lo afferma il consigliere regionale del Pd, Enzo Marsilio intervenendo a margine della discussione sul ddl 123 “SviluppoImpresa”.
«Lo scorso 29 gennaio 2021, la Commissione Europea ha prorogato fino al prossimo 31 dicembre il Temporary framework per gli aiuti di Stato, meccanismo a sostegno dell’economia durante la crisi causata dalla pandemia, che eleva i limiti di massima contribuzione alle imprese» fa sapere Marsilio.
«Grazie al recepimento di questa norma i limiti previsti si elevano in vari modi: 225mila euro per le impresa operanti nella produzione primaria di prodotti agricoli (in precedenza il limite era di 100mila euro); 270mila euro per le imprese del settore della pesca e dell'acquacoltura (precedentemente 120mila); 1,8 milioni per le imprese in tutti gli altri settori (in precedenza 800mila euro)».
Come in passato, continua Marsilio, «questi sostegni possono essere combinati con aiuti “de minimis” fino a 200mila euro per impresa, fino a 30mila per imprese operanti nel settore della pesca e dell'acquacoltura e fino a 25mila per imprese operanti nel settore agricolo, nell'arco di tre esercizi finanziari». Infine, conclude l'esponente dem, «la Regione potrà trasformare le garanzie prestate alle imprese e i prestiti in sovvenzioni dirette, per le aziende duramente colpite dall’emergenza economica. Non poteva mancare una previsione come questa in una norma sulle attività produttive, proprio in una fase in cui i limiti agli aiuti di Stato vengono alzati, permettendo di poter aiutare maggiormente le imprese. Ora starà alla Giunta definire quali saranno i canali contributivi strategici su cui si potrà applicare il Temporary Framework anche nella nostra regione».