HOME > NOVITA'

Ambiente: Conficoni (Pd), recuperare tempo perso su lavori Valcellina

pubblicato il 29 aprile 2021

 29.04.21 «La volontà di raccogliere l’appello del sindaco di Barcis e istituire un tavolo tecnico per verificare la possibilità di completare tempestivamente i lavori relativi alla nuova viabilità sulla destra lago, è certamente positiva. Questo impegno, tuttavia, non cancella i dieci giorni persi, importanti per raggiungere quanto prima la fine di interventi attesi per evitare impatti negativi sulla sicurezza della comunità e sul turismo locale al quale sono collegate anche diverse attività». Lo afferma il consigliere regionale del Pd, Nicola Conficoni, a margine della risposta dell’assessore Riccardi alla sua interrogazione con la quale chiedeva un intervento della Regione per evitare lo stop ai lavori sul lago di Barcis annunciata nei giorni scorsi.
«Per anni, le problematiche riguardanti lo sghiaiamento della Valcellina hanno creato diversi disagi a tutta la comunità di vallata e, anche grazie all'intervento sbloccato alla fine della precedente legislatura dell'allora assessore Panontin, oggi siamo arrivati a un punto decisivo. A maggior ragione, sarebbe un peccato non riuscire a completare speditamente la realizzazione dell’opera che consentirà ai camion di evitare il centro abitato di Barcis», continua Conficoni.
«La notizia delle scorse settimane riguardante l'innalzamento del livello del lago propedeutico all’irrigazione ha provocato quello che lo stesso sindaco Traina ha definito un pasticcio. La nuova strada, infatti, è rimasta ferma a seguito del blocco, da parte dell'impresa, dei lavori. Ora è necessario un supplemento di indagine con l’auspicio – conclude il consigliere – che si trovi una soluzione volta a recuperare il tempo perduto, in modo tale da non lasciare il cantiere in sospeso fino al prossimo autunno e garantire l’acqua agli agricoltori».