HOME > NOVITA'

Grande Guerra: Iacop (Pd), ricordo e riabilitazione fusilâz entri anche nelle scuole

pubblicato il 14 maggio 2021

14.05.21 «La riabilitazione dei fusilâz di Cercivento e il ricordo dei tragici avvenimenti collegati alle vicende umane di soldati e comunità coinvolte nella Prima guerra mondiale, promosse dalla proposta di legge 138, rappresentano una positiva continuità con le iniziative che il Consiglio regionale assunse in occasione delle celebrazione del centenario della Grande guerra. L'auspicio è che da questa legge nasca anche un preciso impegno per coinvolgere le scuole rispetto alla finalità di giustizia e di riabilitazione delle tante storie umane che la guerra ha distorto nella loro valutazione». Lo afferma il consigliere regionale del Pd, Franco Iacop commentando la proposta di legge 138 relativa alla riabilitazione storica attraverso la restituzione dell’onore dei soldati nati o caduti nel territorio dell'attuale regione Friuli Venezia Giulia appartenenti alle Forze armate italiane condannati alla fucilazione dai tribunali militari di guerra nel corso della Prima Guerra mondiale.
«Con questa Proposta di legge si vuole sottolineare, ancora una volta, il significato umano della tragedia connessa alla Grande guerra senza disconoscere i fatti eroici e il significato alto dell’unificazione d’Italia, ma evidenziando come per la prima volta la guerra ha significato il coinvolgimento pieno e drammatico delle persone e dei paesi soprattutto nella nostra realtà di frontiera».