HOME > NOVITA'

Regione Fvg: Moretti, dalla Lega solo slogan

pubblicato il 04 giugno 2021

04.06.21 «La Lega continua a coprire le non poche difficoltà del sistema sanitario  (dalle rivendicazioni sindacali, ai professionisti non vaccinati, alla vicenda Sores-De Monte, ai buchi finanziari delle aziende sanitarie) confondendo le acque: oggi il gruppo consiliare regionale ha  presentato l'ennesima omnibus, ha parlato di semplificazione (tema sul quale ha dimostrato di non essere all'altezza per affrontarlo), adesso dice, dopo aver tentato di cambiarla senza successo e aver respinto la nostra proposta di doppia preferenza di genere, che la legge elettorale regionale non è una priorità». Lo afferma il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Diego Moretti commentando le dichiarazioni odierne del gruppo regionale della Lega Salvini.
«La Lega continua a narrare meraviglie e prendersi il merito di tutto quando le cose vanno bene, altrimenti ci sono sempre le opposizioni da attaccare. Peccato che le cose non stiano così». 
Secondo Moretti, «il gruppo della Lega non fa che pensare a mozioni slogan, leggi ad personam, omnibus clientelari, leggi copertina, buone per un titolo ma non certo per dare una svolta alla regione. Li aspettiamo, per esempio, sulla più volte annunciata riforma degli enti locali, con l'introduzione delle nuove Province-Edr, oppure siamo curiosi di vedere sulla concertazione quali saranno i comuni premiati e quelli penalizzati. I prossimi mesi ci diranno tante cose».